skip to Main Content

Queste sono le tre campagne nazionali che il gruppo promotore propone di fare subito. Abbiamo selezionato queste campagne perchè sono urgenti e in linea con il tema della politicità sociale; poi insieme a quanti aderiranno alla rete decideremo come proseguire. Durante le riunioni on line che organizziamo, elaboreremo idee e strumenti con quanti vogliono collaborare.

1) PER UNA LEGGE ELETTORALE RISPETTOSA DELLA COSTITUZIONE

1.1) Campagna affinché la prossima legge elettorale ridia rappresentanza alla cittadinanza. L’Italia il 25 settembre 2022 andrà a votare ancora una volta al voto con il “Rosatellum”, che in più punti appare in aperto contrasto con la Costituzione: al riguardo sono stati fatti numerosi ricorsi per arrivare a chiedere la sua verifica di costituzionalità, tesa a impedirne l’uso per le prossime elezioni e obbligare il Parlamento a rivedere la legge. Ecco due documenti scaricabili con la nostra posizione. Se la condividi diffondili e collabora con noi! Grazie

Perché un sistema proporzionale

Perché un ricorso contro il Rosatellum

1.2 Andiamo a protestare contro il Rosatellum in occasione delle elezioni del 25 settembre 2022.

La Rete per la politicità sociale, ha collaborato con convinzione all’iniziativa che ha l’obiettivo di permettere a elettori e elettrici, sia che abbiamo deciso di votare che di astenersi,  di protestare legalmente e in modo nonviolento contro il Rosatellum. Più saremo e più sarà alta la probabilità che alla Corte Costituzionale giungano segnali di insofferenza rispetto a questa indecente legge elettorale.

In sostanza chiediamo a elettori e a elettrici di scaricare il reclamo da presentare al seggio, stamparlo in due copie, compilarlo, firmarlo e portarlo al seggio dove il segretario è tenuto per legge a verbalizzare la vostra protesta. Per permettervi di avere le idee chiare su come comportarsi e su quali basi legali poggia l’iniziativa scaricate le 20220920_istruzioni_x_presentare_il_reclamo e infine potete personalizzare il fac simile di Invito a protestare (è in formato .docx proprio per questo) inviandolo a tutti i vostri contatti per invitarli a collaborare. Per avere una idea del grado di adesione a questa iniziativa vi chiediamo cortesemente di informarci della vostra adesione scrivendo a info@reteperlapoliticitasociale.org e segnalandoci il comune in cui l’avete fatta.

Ricordiamo che gli aspetti tecnici sono stati redatti anche con la consulenza dell’avv.Felice Carlo Besostri, al quale va il nostro sentito ringraziamento. L’avv.Besostri ha fatto parte del gruppo di lavoro che ha vinto i ricorsi presso la Corte Costituzionale contro il Porcellum e l’Italicum e ora coordina i ricorsi contro il Rosatellum.

Vi chiediamo infine di  segnalarci i gruppi, le associazioni e i movimenti (specificando anche il loro sito e possibilmente i riferimenti di un referente) per ampliare la nostra rete e di restare in contatto con RPS registrandovi qui.

2) Strumenti di partecipazione

Campagna per lo sviluppo degli strumenti complementari di democrazia partecipativa: revisione della legge 25 maggio 1970, n. 352 “Norme sui referendum previsti dalla Costituzione e sulla iniziativa legislativa del popolo” in modo che la relazione tra i rappresentati e i rappresentanti in Parlamento non si limiti al solo momento del voto. Detta campagna deve anche mirare a facilitare alla cittadinanza l’utilizzo degli strumenti di democrazia partecipativa.

3) Diffusione politicità sociale

Campagna  per sensibilizzare la cittadinanza, i gruppi, le associazioni e le liste civiche sull’importanza della ”politicità sociale” e per la creazione della Rete per la politicità sociale. Nei primi mesi del 2022 sarà realizzata la “Settimana della politicità sociale” che prevederà una serie di conferenze locali per proporre il concetto di “politicità sociale” e per ampliare le adesioni a detta rete politica.

4) ATTIVITÀ EFFETTUATE

Martedì 14 giugno 2022 ore 18.30

————— O —————-

Presso la Sala del Grechetto della Biblioteca Sormani in corso di Porta Vittoria 6   (locandina)

Si terrà la presentazione del libro di Giuseppe Polistena

Partecipate e diffondete! Grazie

 

17 MAGGIO ore 21 – 23 quarta riunione pubblica on line della Rete

Il link per la riunione zoom è https://us02web.zoom.us/j/89523269132?pwd=MzNiMVBVUkZFS3BrdGVmeWxudFhiUT09
ID riunione: 895 2326 9132
Passcode: 430671

Ordine del giorno

a) Aggiornamento del gruppo di lavoro sulla legge elettorale e Flash mob a Milano per iniziare a farci conoscere
Inizieremo da Milano ma, ovviamente inviteremo i presenti ad organizzarne altri in altre città italiane
b) Presentazione, raccolta indicazioni e approfondimento del documento sintetico per spiegare la politicità sociale.
c)  Legge sui partiti.
Visto che il documento sintetico sulla politicità sociale indica tre aree importanti da riformare per poter sviluppare la politicità sociale (norme sui partiti, riforma della scuola, riforma dei mezzi di informazione) iniziamo dalla prima area.

 

 

12 APRILE ore 21 – terza riunione pubblica on line della Rete

L’ordine del giorno  è
– Paola Petrucci: Benvenuto, presentazione odg, moderatrici e relatori, regole di partecipazione alla discussione, come iscriversi alla mailing list della Rete per la Politicità sociale
Presentazione delle nuove persone che partecipano (nel caso non fosse possibile farlo, chiederemo delle brevi autopresentazioni che faremo circolare)
– Paola Monti: Breve presentazione della rete, degli obiettivi e dell’attuale organizzazione interna
– Roberto Brambilla: La rete, i numeri, i progetti, perché aderire alla Rete
– Sergio Bagnasco: Campagna nazionale n. 1 per il sostegno ai ricorsi contro il Rosatellum e a favore di una migliore legge elettorale. Proposta, strategia e azioni concrete, possibili contributi di singoli o gruppi
– Contributi dei presenti sul come e cosa fare per promuovere la campagna n. 1
– Dibattito volto alla definizione delle attività concrete da fare insieme

Chiusura riunione alle ore 23

Back To Top